Studio Pagnan, Servizi Caf e Dichiarativi

Reversibilità


Che cos’è la Pensione ai superstiti?

La pensione ai superstiti è una prestazione economica erogata in favore dei familiari in caso di morte di un pensionato o di un lavoratore.

Nel caso di prestazione economica erogata a favore dei familiari del pensionato è chiamata anche pensione di reversibilità, mentre in caso di familiari di lavoratoe viene definita pensione indiretta.

A chi spetta la Pensione ai superstiti

La pensione indiretta è riconosciuta quando l’assicurato (il lavoratore) ha perfezionato almeno 15 anni di anzianità assicurativa e contributiva ovvero 5 anni di anzianità assicurativa e contributiva di cui almeno 3 anni nel quinquennio precedente la data del decesso.

La pensione ai superstiti spetta a:

  1. coniuge superstite
  2. coniuge superstite separato se gli è stato riconosciuto dal Tribunale il diritto all’assegno al mantenimento;
  3. il coniuge divorziato se titolare di assegno divorzile;
  4. i figli che alla data della morte del genitore siano minorenni, inabili, studenti o universitari e a carico alla data di morte del medesimo;
  5. i figli adottivi riconosciuti legalmente o giudizialmente dichiarati;
  6. i nipoti minori se a carico degli ascendenti (nonno o nonna), anche se non formalmente loro affidati, alla data di morte dei medesimi.

Quando spetta

La pensione ai superstiti decorre dal 1° giorno del mese successivo a quello del decesso del lavoratore ovvero del pensionato, indipendentemente dalla data di presentazione della domanda.

Calcolo pensione superstiti

L’importo spettante ai superstiti è calcolato sulla base della pensione dovuta al lavoratore deceduto o della pensione in pagamento al pensionato deceduto applicando le percentuali previste dalla L. 335/95:

  • 60%, solo coniuge;
  • 70%, solo un figlio;
  • 80%, coniuge e un figlio ovvero due figli senza coniuge;
  • 100% coniuge e due o più figli ovvero tre o più figli;
  • 15% per ogni altro familiare, avente diritto, diverso dal coniuge, figli e nipoti.

La pensione ai superstiti fa cumulo con i redditi del beneficiario?

Gli importi dei trattamenti pensionistici ai superstiti sono cumulabili con i redditi del beneficiario (coniuge, genitori fratelli e sorelle), nei limiti previsti da legge

Come presentare la richiesta di Pensione ai superstiti?

È possibile presentare la richiesta online di pensione ai superstiti attraverso il nostro servizio
Una volta effettuato il pagamento online, sarà possibile completare il form per l'invio della dichiarazione.

Quali sono i documenti necessari per completare la richiesta?

I documenti necessari per completare la richiesta di pensione ai superstiti sono:

  • Domanda pensione di reversibilità  (Modulo ap58 disponibile dopo l'acquisto)
  • Modulo Certificazione Redditi (Modulo ap15 disponibile dopo l'acquisto)
  • Carta d'identità (fronte / retro)
  • Codice Fiscale (fronte / retro)


<-- Indietro
Maggiori informazioni?
Contattaci!
Nome(*):
eMail(*):
Telefono(*):
Richiesta(*):
Accetto(*): Informativa Privacy


oppure...
  +39.06.89274889
  +39.327.0392723
  Avvia Chat WhatsApp
CAF
Torna SU